Gulasch Ungherese - Pascol

Spedizione refrigerata in tutta Italia, gratis per ordini superiori a € 200

Gulasch Ungherese

  • 2 Tempo di lettura

Il Gulasch è uno dei piatti più conosciuti della gastronomia ungherese e vanta oggi molte imitazioni. Si tratta di un secondo piatto povero che gli allevatori preparavano per sfamarsi durante le lunghe migrazioni in cerca di pascoli freschi. Semplice da preparare e molto saporito, grazie soprattutto alla paprika, regina della cucina ungherese!

Ingredienti (per 5 persone):

  • 500 gr di carne bovine tipo spezzatino
  • 2 cipolle dorate
  • 3 cucchiai di paprika dolce
  • 1 pizzico di cumino dei prati
  • 1 pomodoro tondo maturo
  • 1 litro di brodo di verdure
  • 1 foglia di alloro
  • 1 patata grande
  • 1 carota
  • 1 peperone verde
  • Sale q.b.
  • Un pizzico di peperoncino
  • Olio evo q.b.

Preparazione

Tagliate le cipolle a metà, poi ricavatene dei cubetti. Trasferite la cipolla in una casseruola alta meglio se dal fondo spesso con poco olio.

Fate stufare le cipolle a fuoco medio-basso per circa 10 minuti mescolandole spesso. Risulteranno appassite e morbide. 

Unite la carne tipo spezzatino alle cipolle e a fuoco medio fatela rosolare bene da tutti i lati mescolandola ogni tanto. Una volta rosolata spegnete il fuoco ed unite la paprika ed il cumino, amalgamandola bene alla carne. Spegnendo il fuoco si evita che le spezie si brucino dando un sapore amaro al piatto. 

Rimettete la casseruola sul fuoco e bagnate subito con il brodo, dovrà coprire la carne. Portate a bollore ed unite il pomodoro tagliato a piccoli cubetti, la foglia di alloro, un pizzico di peperoncino e regolate di sale. Coprite con il coperchio e a fuoco basso lasciate cuocere per circa 40 – 60 minuti mescolando ogni tanto.

Trascorso questo tempo di cottura aggiungete alla carne la patata, la carota ed il peperone puliti e fatti a cubetti.

Continuate la cottura per ancora circa 30 minuti, le verdure dovranno essere ben cotte e la carne morbida. Se necessario durante questa seconda cottura aggiungete ancora del brodo e regolate di sale.

Al termine della cottura il Gulasch dovrà risultare molto brodoso, in quanto non è un piatto di carne, ma una zuppa. Servitelo quindi caldo in piatti da zuppa accompagnato a piacere con del pane anche tostato. L’ideale sarebbe prepararlo il giorno prima e scaldarlo al momento di portarlo in tavola per renderlo ancora più saporito.

---

Se vuoi sapere di più sui nostri prodotti o se vuoi acquistare la nostra buonissima carne Pascol contattaci con una mail o visita il nostro shop!

Search